Home > Come perdere il vizio del gioco

Come perdere il vizio del gioco

Come perdere il vizio del gioco

Ammettere che da soli non ce la possiamo fare e abbiamo bisogno di qualcuno che ci guidi e indichi la strada giusta da percorrere. Le bugie non fanno che alimentare il fuoco. Siate sinceri con un amico, la moglie, il marito e dite di avere un problema. Altro aspetto fondamentale è che il gioco non è un vizio ma una dipendenza. Il vizio da la possibilità di sottovalutare e sminuire la gravità del problema. Siate sinceri e dichiarate tutti i vostri debiti. Raccontate tutto a una persona e insieme trovate un modo per ripagare i debitori. Andate in giro senza soldi e senza bancomat. Affidate tutte le vostre spese a un familiare o a una persona di fiducia. Tenete lo stretto necessario, per esempio i soldi per un caffè.

Il denaro è il principale alimentatore del gioco. È vero potreste chiedere soldi in prestito, ma se avete seguito il punto sopra vi sentirete terribilmente in colpa per aver rovinato qualcosa che state costruendo. Poi a voi la scelta! Evitate i luoghi abituali in cui giocavate. Tornare a vedere questi luoghi, non farebbe altro che riaccendere il desiderio, facendovi automaticamente e in modo incontrollabile ripensare al gioco. Sono meccanismi psichici inconsci che difficilmente riuscireste a controllare. Un giorno, dopo vari litigi, Antonio anche questo è un nome di fantasia , scrive una lettera al figlio di dieci anni.

Una lettera che Antonio nasconde sotto il mucchio della biancheria da stirare e poi esce di casa. Angela sfaccenda e poi comincia a piegare magliette, calzini e camicie. Ed ecco che compare quel foglio. Angela lo legge e i polsi le tremano. Comincia a cercarlo, a chiamarlo al telefono ma lui non risponde.

Mariagrazia, ti capisco…. Non concepisco che sia io a doverlo capire ed aiutarlo a guarire e non sia lui a cercare di farlo…. Salve sono anch io nella stessa situazione. Non mi piace giocare e che spero sempre in qualche vincita per recuperare. Ma l unica cosa che devo recuperare sono io. Voglio farcela da solo. Un saluto a tutti quelli che come me sono dentro a questo tunel senza fine.

Ciao a tutti, sono la moglie di un giocatore di slot…moglie ancora x poco, perché dopo anni di bugie e sofferenze ho detto BASTA. Sempre stessa cosa basta iniziare con un euro perche in testa ai il pensiero che e solo quello ma alla fine mi ritrovo che nn o piu un solo euro. Assurdo come ci si ritrova dentro ad un baratro dal quale si pensa di uscire sempre.

Fortunatamente non ho fatto mancare nulla a nessuno e non ho accumulato debiti perché ho un lavoro ben retribuito, ma in questo momenti mi chiedo: Perché nella crisi attuale, lo stato lo sa molto bene che siamo dei coglioni! Ciao,sono Dario ho 29 anni e sono di Milano. Nei primi mesi ero anche riuscito ad essere vincente o andavo a pari,lo vedevo come un passatempo. Dai 25 anni fino ai 27 ero diventato ossessionato dal gioco al punto di dovermi vendere la mia amata Mini Cooper per pagare i debiti. Al netto di tutto ho bruciato piu di 50 mila euro in 2 anni. Chiesi aiuto ad un professionista ed ora sono 2 anni che non gioco neanche alla tombolata di Natale. State attenti perchè il passo per diventare giocatori patologici è brevissimo.

Io sono un giocatore di slot e gratta e vinci da qualche anno, mi definirei uno scommettitore moderato rispetto ad alcune situazioni che purtroppo ho letto, ma la mia paura è quella di peggiorare. Spesso invento scuse ad amici e parenti per infilarmi in uno di quelle squallide sale e la sconfitta più grande non è perdere denaro ma tornare di nuovo il giorno successivo sperando di recuperarlo, oppure giocare facendo finta di niente come fosse un passatempo salutare. Il vero crimine poi, come avete già accennato, sono le nuove VLT, studiate appositamente per farci rovinare.

Io ho avuto la fortuna di conoscere un programmatore di quelle diavolerie e posso garantirvi che sono studiate da matematici ed esperti del sistema cognitivo umano per dare il massimo rendimento; ovvero la nostra completa distruzione. Continuo ad odiarmi ogni giorno di più ma solo dopo aver perso l ultimo euro guadagnato nella mia faticosa giornata lavorativa……. Ciao a ttt, sono figlia di un giocatore. Sono seriamente preoccupata per un uomo che mi ha cresciuta e che non riconosco più. Mi vergogno di lui sono persino arrivata ad informarmi per un eventuale disconoscimento del cognome, non mi fa più pena quando con gli occhi lucidi viene a chiedermi soldi per mangiare ed invece so bene che li deve buttare in quelle maledette macchinette.

Se un giorno dovessi avere un problema lui sarà la prima persona sulla quale non poter contare. Ho perso mia madre 15 anni fa per un tumore ma non passa giorno che non dica che se fosse sparito lui al posto di lei sarebbe stato meglio. Pensate ai vostri compagni e ai vostri figli prima di annullare completamente la visione della vita. Buongiorno a tutti. Ho 33 anni e sono di Napoli,sono sposato da poco piu di un anno con una donna fantastica che amo piu della mia vita. Ho iniziato a giocare somme piu grandi e nn avendo la disponibilita ho iniziato ad indebitarmi,a sottrarli alla mia famiglia. Mia moglie e la sua famiglia mi hanno aiutato e sono riuscito ad uscirne pulito e a tenermi il lavoro.

Ma tempo due mesi e ci sn ricascato trovandomi nella stessa situazione di prima e nella disperazione totale. Mi sento male e nn so come uscirne da qst situazione. Fermatevi finche siete in tempo,non rovinate la vostra vita!! Il gioco non ha mai arricchito nessuno!!!! Salve a tutti , mi Chiamo Alban , ho 23 anni , da 2 anni ho cominciato a giocare a slot machine. Cioè volevo dirvi solo che da 2 anni ho speso tutti i miei risparmi e continuo a lasciare interi stipendi. Capisco che ho un problema e voglio risolverlo. Non mi sono preoccupato più di tanto , cioè avevo capito che avevo sbagliato.

Da allora passo tutto il mese senza una lira in tasca , indebitandomi perché sono un coglione che appena prende lo stipendio va a giocare a macchinette. Comunque la situazione non e cambiata. Voglio che qualcuno mi dia qualche dritta se riesce. Grazie in anticipo. La mia mail e mataalban gmail. Ciao sono una giocatrice sono anni che gioco, nonostante sia in cura non riesco a smettere ci sono riuscita per 8 mesi ma ci sono ricascata i sensi di colpa non servono a niente.

Lo ho scritto proprio ad uso del soggetto che deve liberarsi da una dipendenza. Molto accessibile a tutti Vi segnalo il link sperando possa essere di aiuto. Buonasera a tutti, vorrei lasciare la mia testimonianza sperando che possa servire a qualcuno, oltre che a me stesso. Sono completamente annientato, distrutto e reso nullo da queste orribili VLT. Che peggio delle sirene di Ulisse, mi chiamano, mi ammaliano e mi deturpano con il loro incantesimo.

Quando escono fuori i tre libri rossi di book of rha, o le tre conchiglie di dolphin pearl, è come se stessi godendo con Angiolina Jolie, per poi ritrovarmi invece tra le braccia di uno Zombie. Sono malato. Sono irrensonsabile. Sono povero. Sono debole. Sono compulsivo. Sono inguaribile. Sono senza dignità. Sono senza vergogna.

Sono senza senso di colpa. Sono passivo Sono un xxxxxxx! Ecco, questo è soltanto parte di un elenco infinito di aggettivi che potrei darmi, e tutto per un xxxxxx gioco del xxxxxx, da cui dipendo come un neonato che dipende dalla tetta della madre. Ragazzi aiutiamoci, usciamo da questa merda, magari parliamone insieme e facciamoci coraggio. Vi abbraccio tutti e vi sento fratelli di sciagura. Con il cuore in mano Emilio. Ciao, gioco a vlt, slot comma 6 etc da un anno e mezzo ho bruciato tutti i miei stipendi e i risparmi circa Voglio uscirne basta , per lo più lo Stato ci mangia prendendoci per il culo e riempendoci di tasse, e tutta una presa in giro si perde solamente.

Mai più un euro a nessun gioco! Ciao a tutti, leggendo i Vs, commenti ho capito che anche io sono nella stessa barca. Ho il maledetto vizio delle scommesse online. Non riesco ad uscirne. Guardo mia moglie e mi vergogno giuro di non scommettere ma dopo due ore sono punto a capo. Non trovo soluzione, nono voglio andare nei centri specializzati. Voglio è devo uscirne da solo. Cosa devo fare? Il mio ragazzo gioca forse giocava ogni suo centesimo. Il suo primo vero e unico amore è il gioco.

E lo sarà sempre. Un aiuto per i giocatori e soprattutto per chi gli sta accanto. Parlarne con chi non potrà mai giuducarvi, libera per qualche secondo le nostre angosce. Ve lo assicuro. A noi è servito, almeno per ora. Provate anche solo per una serata, parlare non ha mai ucciso nessuno. Portate i vostri cari in una comunità e vedrete che la forza di un gruppo allevia le nostre paure e rafforza il nostro coraggio. Provateci per lo meno. Mi chiamo francesco ed ho 25 anni sn di messina come a tanti altri ragazzi che scrivono qui sono un malato di gioco d azzardo nn riesco a smettere prima giocavo alle slot poi alle vlt adesso sono un grinder del gioco online su una piattaforma del poker vorrei un aiuto da parte di qualcuno perche solo mi e impossibile smettere e come avere un cancro al cervello che la notte ti fa addormentare con il pensiero di vincere soldi e la mattina ti fa svegliare con il pensiero di vincerli purtroppo molti ragazzi della mia eta anno difficolta a trovare lavoro quindi caschiamo molto facilmente nel gioco aiutateci ad uscire prima che sia troppo tardi … asp un aiuto sn di Messina.

Ciao mi chiamo andrea ho 21 anni e sono di monza… Chi puo aiutarmi nn ce la faccio. E mi sentivo bn nrl giocare nn pensare a niente ma col tempo quel solievo mi e divenrato un incubo.. Si fanno mille rifressioni ma se io avesdi fatto.. Ma se io avvessi affrontato le laure ora saprei cosa vuol dure vivere… Vi prego aiutatemi a vivere a uscire dal tunnel della sofferenza.. Ciao ragazzi mi chiamo luciano e sono un ragazzo di 18 anni. Passando il tempo fino ad oggi la cosa è molto peggiorata. Adesso ogni soldo che ho nel portafoglio gli è li butto tutti dentro. Non so come uscirne davvero io non voglio uscirne con cure mediche e robe varie io voglio farcela con il mio cervello, con la mia forza di volontà ma è veramente difficile dunque se avete qualche consiglio da darmi vi prego parlatemene io vi ascolto ho bisogno di qualcuno più grande che mi sappia portare sulla buona strada.

Grazie per avermi ascoltato chi leggerà. Vacanze,abbigliamento regali, meglio spenderli x vivere che spenderli per morire dentro…. Lui non sa che io sono a conoscenza del fatto, non lo perdonerebbe a mia mamma e io non so come intervenire. Le liti sono sempre più accese ed ha ripreso a mentire e a non riconoscere più di avere un problema. Ragazzi com e brutto avvolte pensi di riuscire a smettere e invece ci ricaschi sempre io nn gioco tantissimo ma ogni volta anche quel poco nn sei mai capace di evitarlooo e brutto perché oggi cm oggi nn sono ne i periodi e ne i momenti x farlo forse parlare aprirsi cn qualcuno sarebbe l ideale.

Per Armando. Si rivolga a una delle associazioni che aiutano a uscire da questa patologia, ce ne sono anche nella sua zona. Scusate x il commento di prima mi chiamo Armando ho 22 anni nn so perché mi trovo in questa condizione nn lo so proprio sono di san Giuseppe vesuviano provincia di Napoli go bisogno di un aiuto nn so come fare voglio uscire da questa situazione vi prego.

Salve a tutti, sono Andrea ho 21 anni, e sono un malato del gioco. Oggi ho preso lo straordinario di tutte le ore che ho lavorato facendomi il culo e dopo sono andato a giocarmelo dentro le macchinette. Perfortuna debiti non ne ho fatti, ma sono riuscito a deludere forte la mia famiglia. Chiedo il favore a qualcuno, di consigliarmi il numero di un buon psicologo per smettere. Vengo dalla provincia di Ferrara. Ho mio figlio che gioca come fare x farlo smettere? Vorrei un aiuto ma e normale che gli fanno giocare tutto nn c e un limite?

Adesso mi ritrovo a giocare ogni giorno, a guardare quelle macchinette girare sperando che paghino, pigiando un pulsante come un demente, tirando fuori il portafoglio per prendere i soldi e metterli nelle slot. Io per fortuna guadagno bene, ma se penso ai miei genitori che fanno fatica ad arrivare alla fine del mese, mi sento veramente un nulla. Salve sono un ragazzo straniero , gioco alle slot da quasi 3 e nn so come smetere …ho bruciato tuti i miei soldi , uo cercato di smetere ma niente …come poso fare!? Ma il problema più grande è il modo criminale, fatto con programmi algoritimici neanche molto sofisticati, di come vengono manomessi le macchinette.

Slot o giochi Online. A 40 anni ho perso il lavoro e ho iniziato a giocare forte prima solo qualche decina di euro al mese al poker online e alla roulette. La vita si è fatta piu dura con le slot Vlt che di fatto mi hanno reso uno schiavo. Non trovando lavoro e vivendo di sussidio temporaneo pensavo di far soldi giocando in 4 anni Ho perso praticamente tutto cio che potevo perdere e ora non riesco piu a fermarmi. Penso spesso di non rimettere piu piede in sala slot ma poi mi trovo li di nuovo e la vita che faccio purtroppo lascia molto spazio alla noia e la mia scusa è placcarla in questo modo. X Andrea dj vicenza…chiama giocatori anonimi a vicenza c é associazione…é un anno che ci vado e anche se nn ho smesso totalmente la mia vita é cambiata…sono arrivato a gg di.

Anche io come voi ho un problema è un anno e mezzo che mi è presa questa fissa delle slot. So di avere un problema. Lo stato ci illude e basta e mangia sempre i nostri soldi in tutti i modi. Mi prometto sempre di non tornare voglio smetteree non rincorrere sempre le perdite la rovina è quella mi piacerebbe scambiare opinioni e aiutarci a vicenda se qualcuno vuole confrontarsi e aiutarci mi risponda e in privato lo contatto. Il primo passo per poter smettere e riconoscere di essere malati, evitando di pensare al denaro perso nel tempo, in quanto quella e la cosa più distruttiva, riprendersi in mano la propria vita e tornare a vivere serenamente!!!

A dirlo e un ex giocatore incallito ventennale!!!! Coraggio Ragazzi, forza di volontà giorno x giorno!!!! Domani scapperó dal problema; torneró a casa dai miei e spero che questo mi aiuti! Ma è realmente la cosa giusta scappare dal problema? Ci vuole più forza di volontà nel tornare ogni sera alle macchinette che per smettere, immaginatevi sdraiati sul divano a guardare un bel film, documentario, ecc.. Oppure non andare a fare una sana partita di calcetto con gli amici per distruggere i nostri sogni in pochi attimi di illusione.

Il concetto è sempre uno distruggere le false credenze e tornare a vivere come da bambini. Oggi, è il primo giorno che non ho giocato. Ironia della sorte ho vinto anche sui euro. Devo dire che nella giornata di oggi non mi è pesato per niente non giocare. Diciamo che mi sono fatto schifo da solo…. Ho mio fratello di 22 anni che gioca alle macchinette già da un paio di anni.. Come si fa a smettere di giocare. Più vado avanti e sempre peggio mia moglie nn mi guarda più in faccia , e io continuo a giocare , nn si come fare.

Sono a pezzi , mi faccio un culo x guadagnare lavorando e la sera li butto in quelle maledette macchine. Cerco aiuto. Sono rimasto solo. Ciao a tutti, io ho mio padre che gioca da una vita… ormai è patologico…credo proprio che lui lo faccia per depressione e insoddisfazione personale. Ormai la famiglia è distrutta e sta diventando sempre più pericoloso e intrattabile… Vorrei seriamente aiutarlo ma nn credo lui lo permetterebbe. Datemi un consiglio… Inizia a diventare aggressivo. Al diavolo le slot, non ne posso più! Ho buttato euro in due ore per cosa?? X niente, come al solito….

Ciao a tutti Voi, giocatori e…. Vorrei uscire da questo problema, ma dopo tanti tentativi, non so più cosa fare. Ho scoperto che i miei genitori si sono giocati tutti i soldi e risparmi di una vita intera, e dopo una confessione di mia madre, ho capito che era necessario intervenire drasticamente. Non posso più frequentarli, e non so più nulla di loro. Hanno già una certa età e non mi sento la figlia menefreghista di lasciarsi nel loro brodo. Ho spiego in mille salse la mia dovuta scelta ma ho trovato un muro di fronte. Voi che ne saprete di più di me, avete qualche altra indicazione per potermi aiutare? Grazie per qualsiasi indicazione in merito.

In bocca al lupo a tutti. Forse già questo sfogo e segno di buona volontà ma ci vuole l aiuto di qlc per uscire da questo vizio. Le slot e il gioco in generale sono gestiti da società al cui capo ci sono i politici ora non ricordo i nomi ma informate i e vedete che è lo stato che ci ha portato alla rovina e ci guadagna , e che invece di creare centri di recupero vietate le slot in ogni posto e mettetele solo nei casino …. Io, ragazza di 25 anni avevo un vizio ed era quello di fumare. Cari lettori usate la mente: Al posto di andare a giocare da soli con le macchinette slot, andate a giocare a calcio o a correre con i vostri figli!!!!

Non mandate le vostre mogli a fare la spesa da sole, ma accompagnatele!!!! Insomma pensate a cosa potete fare al posto di andare a giocare! Ciao,ho 25anni e sono mamma di due bambine ,sposata con un uomo poi grande fu me di 14 anni,lui è un giocatore compulsivo e pian piano sta rovinando la famiglia,io è con lui che voglio stare e. Nessuno puo aiutarci tranne noi stessi. Se pregate il signore siete convinti di uscire dal vizio? Dai ragazzi non ci scoraggiamo evitate di essere superstiziosi non chiediamo aiuto a dio o riti vari la forza di volonta è dentro di noi.

Erminia; e Salvatore: Probabilmente il S. T non è abbastanza.. Trovo inconcepibile che lo stato invece di bandire dai pubblici le slot o limitarne la presenza solo in apposite sedi,le abbia legalizzare e messe alla mercé di chiunque. E questo per gli introiti che portano nelle sue tasche,trovo quindi vergognoso che una nazione specula sulle disgrazie della povera gente illusa di trovare in queste macch ine una fonte di guadagno facile….. Sono I nuovi signiori Il dio denaro Porta alla rovina. Sono una persona credente, ho fatto un fioretto, ho giurato su mio figlio che non avrei mai piu messo un solo euro in queste maledette macchine. Ciao a tutti sono un giocatore di slot per favore mi dovete aiutare toglere questo vizio mi sto rovinando io e sto rovinando la mia familia aiutatemi se si po.

Ciao,sono un ragazzo di 29 anni della provincia di Vicenza. In un mese almeno euro se ne vanno in questo modo. Sono micaela e rispondo a sami di Brescia che chiede aiuto come del resto a tutti gli altri. Per 15 anni mi sono sposato, mi sono sistemato, mi volevano bene tutti; abbiamo fatto tre figli meravigliosi, un lavoro che rendeva bene; tutto meraviglioso. Un bel giorno stando con delle persone che avevano questo vizio o imparato a giocare con le slot machine: Sei anni buttati, sei anni che soffro, sei anni che non vivo piu. Da più parti si alzano i cori che gridano a gran voce: Occorre obbligare i partecipanti ai vari giochi gestiti dai Monopoli di Stato a dichiarare preventivamente la propria situazione patrimoniale tramite la certificazione ISEE Indicatore della Situazione Economica Equivalente.

Cordiali saluti. Ciao a tutti io e mio marito abbiamo da sette anni il vizio del bingo! Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo. Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui. Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto affaritaliani.

Risposta Gentile ragazza, la prima cosa importante che secondo me devi fare è quella di Motivare tuo papà a prendere una decisione: Ascolta quello che puoi fare: Rolando Tavolieri http: Più visti del giorno Più visti della settimana Più visti del mese. Fca, ora si fa avanti Renault-Nissan. Le richieste di Elkann e l'operazione CR7. Salvini e la figlia-spia Francesca.

Il piano di Denis Verdini. Isola dei famosi news. Pd, Cacciari stronca Zingaretti: Pd, Zingaretti è già flop. Sondaggio disastro. Pd, più soldi ai parlamentari: Matteo Salvini con la nuova fidanzata Francesca, figlia di Denis Verdini. Oroscopo di oggi 27 marzo In questo ambito, il trovare un qualcosa che riesca ad appassionare come uno sport o un hobby, riesce di fatto ad eliminare queste spiacevoli sensazioni. Sentire la voglia di giocare è del tutto normale, ma con le scelte giuste ed un adeguato supporto, ignorarla risulterà sempre più semplice.

Quando si avverte una certa voglia di giocare, bisogna sempre mettere in atto delle meccaniche che permettano di contrastarla come ad esempio incontrare un amico per un caffè, o semplicemente conversare con un familiare o un collega. Esistono diverse strategie che possono aiutare a distrarsi dal gioco, come ad esempio:. La cosa più importante in assoluto è capire che guarire è un processo complesso e che richiede tempo, e che il modo migliore di farlo, è imparando dai propri errori. Il primo aspetto da comprendere riguarda il come capire se una delle persone care è affetta da questo problema.

Esistono diversi criteri che possono aiutare allo scopo:. È bene ricordare che anche il giocatore a causa di situazioni di questo tipo tende sempre ad avere un fortissimo calo di autostima, arrivando in alcuni casi addirittura al suicidio.

Ludopatia: sintomi, come trattarla e curarla

Il vizio del gioco d'azzardo: guida utile per conoscerlo e per sapere come che usa il gioco come passatempo occasionale o abituale senza mai perdere il. Perché il gestore del locale sa benissimo che non è una pratica edificante pagare i problemi non esistono, dove perdere tutto crea la vana speranza di rivincere tutto. Su come sia la chiave piccola di una porta enorme. Richiesta: un mio familiare ha il vizio del gioco, come posso aiutarlo? ma nessun gioco d'azzardo è fatto per vincere, ma solo per far perdere. Molte persone afflitte dalla «febbre del gioco d'azzardo» riferiscono di Ma a destare preoccupazione è il fatto che molti di loro non identificano il gioco come un problema, Purtroppo il vecchio schema secondo cui il “vizio” deve essere per via delle grandi somme di denaro che è possibile perdere». gioco è un problema? Come aumentare la consapevolezza sulle conseguenze del gioco pag. sopportare le delusioni e le frustrazioni, accettare di perdere. Cosa è, come si manifesta e come cercare di uscire dal circolo vizioso della Più nello specifico, secondo Freud, nel giocatore d'azzardo, domina il bisogno di perdere, che Il gioco sarebbe per Freud una trasformazione simbolica del vizio . Quella che ha avuto per strappare il marito dal vizio del gioco, Ci siamo rivolti al Serd, ma pochi sono convinti come me che la slot può.

Toplists