Home > Justice league logo

Justice league logo

Justice league logo

Namespace Voce Discussione. Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia. In altri progetti Wikimedia Commons Wikiquote. Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo ; possono applicarsi condizioni ulteriori. Vedi le condizioni d'uso per i dettagli. Aquaman , Wonder Woman , Flash e Cyborg in una scena del film. Stati Uniti d'America. Zack Snyder. Chris Terrio , Joss Whedon [2]. Uslan [3]. Fabian Wagner. Danny Elfman. Patrick Tatopoulos.

Michael Wilkinson. Karen Cohen , Lee Green. Lo stesso argomento in dettaglio: Justice League colonna sonora. Batman v Superman: Generation Lost. Film live action Batman v Superman: LEGO Batman: Justice League: Io sono Bane. White Knight. Supereroi per caso: Le disavventure di Batman e Robin Speciale Scooby Arkham Batman: Arkham Asylum , Batman: Arkham City , Batman: Arkham City Lockdown , Batman: Arkham Origins , Batman: Arkham Origins Blackgate , Batman: The Telltale Series.

Superman Supergirl - La ragazza d'acciaio Sign in Registrati con. Tutte le categorie. Ricerche Collegate: Coupon Selezione Spedizione gratuita o più More. Aggiungi alla Lista dei Desideri. Shop Store. HSIC Store. NewFreeLb Store. Questi è una riscrittura di un personaggio della Golden Age Al Pratt che Julius Schwartz aveva rilanciato negli anni sessanta dandogli il potere di rimpicciolirsi abilità non posseduta dal suo predecessore [4]. Dennis O'Neil scrive le storie della Justice League per soli due anni, per un totale di 15 numeri nn. Nonostante si tratti di un run breve, riesce comunque a lasciare un segno indelebile nelle dinamiche del gruppo e nel tono delle storie [4].

Ad affiancarlo come disegnatore c'è Dick Dillin , storico disegnatore della serie per la quale arriva a realizzare numeri [4]. Grazie anche ad una maggiore libertà creativa arrivata dalla gestione di Carmine Infantino , allora direttore editoriale, Dennis apporta diverse modifiche sostanziali [4]. Ad esempio si sottolineano le opposte vedute di Green Arrow, di pensiero liberale, a quelle di Hawkman, dipinto invece come un conservatore [4].

Allo stesso tempo si toglie dal gruppo la mascot-teenager Snapper Carr, vista come un comic relief ormai abusato e ostico anche ai lettori [4]. Questo avviene in una celebre storia in cui Snapper tradisce i suoi amici favorendo il Joker e svelando il loro rifugio segreto Justice League of America n. Una delle conseguenze che ha fatto epoca è il trasferimento della base segreta della Justice Laegue da una caverna ad un satellite in rotazione geocentrica sopra gli Stati Uniti. Questo cambiamento riflette anche una diversa prospettiva con la quale i supereroi affrontano la loro posizione di membri, in quanto la Lega della Giustizia diviene difatto un'organizzazione che veglia sul pianeta terra e la cui sede si trova letteralmente nei cieli [4].

Dennis O'Neil apre anche la tradizione di cambiare frequentemente il roasting del gruppo e Wonder Woman è la prima nella storia a lasciare il team, su Justice League of America vol. Allo scrittore non piace neppure il personaggio venuto da Marte , cioè Martian Manhunter in quanto, in un'epoca di viaggi spaziali, non ritiene più credibile l'esistenza di una civiltà sul pianeta rosso [4]. Il marziano lascia quindi il pianeta Terra insieme al suo popolo per raggiungere una nuova casa tra le stelle.

Questo processo rientra nel tentativo di dare un tono più realistico e meno leggero alle storie rispetto alla gestione precedente del duo Schwartz-Fox [4]. D'altra parte questa operazione viene portata avanti da O'Neil e Infantino anche sulle serie dedicate ai singoli personaggi. Il cambiamento più drastico è quello apportato a Wonder Woman, che si vede tolti i suoi superpoteri in un tentativo forse eccessivo di rendere credibile e realistico il personaggio, ma modifiche simili avvengono anche se solo per le tematiche con personaggi come Green Lantern e Green Arrow.

Questi ultimi due supereroi sono tra l'altro protagonisti di un celebre ciclo di storie di O'Neil e Neal Adams che li porta a viaggiare per gli Stati Uniti e le sue contraddizioni. Per rispettare la continuity dei personaggi, questi si ritirano da membri della Justice League sul n. In quest'albo viene anche introdotto un elemento importante per la storia futura dell'Universo DC, infatti è adesso che Jean Loring, la moglie di Ray Palmer Atomo II comincia a dimostrare segni di squilibrio mentale. Tale fattore viene ripreso nel dallo scrittore Brad Meltzer come antefatto per gli eventi della miniserie Crisi d'identità [4].

Al posto di Wonder Woman entra a far parte del gruppo Black Canary , eroina che arriva da Terra-Due dove ha perso il marito e in cerca di un nuovo inizio. Durante il ciclo di O'Neil si assiste quindi ad un cambiamento nel tono delle storie ora meno leggero e ad una eliminazione delle storie episodiche autoconclusive nel corso di un singolo albo per dare alla Justice League un respiro più ampio, con saghe che si dipanano in più numeri ed uno status quo ormai sempre in bilico [4]. I membri non danno più impressione di appartenere ad una allegra confraternita ma piuttosto sono combattuti anche all'interno tra posizioni di vista differenti e giochi di potere per la leadership del gruppo [4].

Queste sono caratteristiche destinate a sopravvivere nel corso delle varie incarnazioni del team durante tutta la sua storia editoriale [4]. Con l'inizio degli anni settanta termina la Silver Age dei comics; il periodo è caratterizzato da un progressivo calo nelle vendite degli albi a fumetti, fattore che colpisce tutti gli editori e soprattutto la DC che entro la fine del decennio si trova spodestata dal suo ruolo di casa editrice leader del settore [5]. A livello sociale le idee progressiste degli anni sessanta sembrano svanire e gli scandali politici come il Watergate , lo stallo della guerra in Vietnam, i tumulti delle minoranze, la stagflazione tolgono fiducia e ottimismo alla società americana [5].

Questa crisi di identità colpisce anche i fumetti e la DC cerca di reagire con il rinnovamento di icone come Superman e Batman, la maggior attenzione al "mondo reale" da parte degli autori e l'arrivo del re dei comics Jack Kirby colui che negli anni sessanta ha contribuito a creare l'universo Marvel [5]. Gli aumenti dei costi della carta ed errori editoriali sui formati e la gestione della distribuzione porteranno l'editore al collasso nel fase conosciuta come DC Implosion [6]. La situazione si riflette sulla serie della Justice League of America che si ritrova in crisi di vendite e senza un autore che riesca a dargli una nuova identità.

L'interferenza dei redattori e il continuo cambio del formato che spesso infarcisce gli albi di ristampe non aiuta a riportare verso il supergruppo l'interesse che godeva da parte dei lettori nel decennio precedente. Per quanto riguarda la Justice League la fine di questo turbolento periodo è il con l'albo Justice League of America vol. Da notare che nel il nome ufficiale della casa editrice era ancora National Periodical Publications, Inc. Dal il nome della compagnia divenne ufficialmente DC Comics e per l'occasione viene creato un nuovo logo.

Negli anni seguenti fino alla DC Implosion del non vi sarà più uno scrittore che dirige la serie più a lungo di quanto fatto da O'Neil o il suo predecessore Gardner Fox , a questo si aggiunge una continua sperimentazione di nuovi format e di prezzo da parte della DC Comics [10]. Si passa da albi di ristampe di 80 pagine ad albi che contengono sia ristampe che materiale originale. Non bisogna poi sottovalutare l'aumento del prezzo di copertina da 15 a 25 centesimi. Si apre quindi un periodo di mancanza di stabilità creativa e di autori che, invece di crerare storie epiche degne del supergruppo, cercano di suscitare interesse introducendo nuovi membri, spesso pittoreschi quali Phantom Stranger n.

A questo si aggiunge la creazione di nuove terre parallele, durante gli eventi Crisis on Multiple Earths , che spesso sono ripetitive e aggiungono confusione nella continuity degli albi DC [10]. Il run di Friedrich inizia con il n. Quest'ultimo albo non presenta ristampe e il prezzo si abbassa di 5 centesimi. Si tratta di un tentativo dell'editore di andare incontro ai lettori per risollevare le vendite [10]. Bisogna sottolineare che il disegnatore Dick Dillin rimane saldo nel suo ruolo per la sequenza record di numeri, riuscendo a dare almeno una coerenza stilistica e visiva alla Justice League degli anni settanta [10].

In questo periodo, durante i rituali team-up annuali con la Justice Society di Terr-Due , reintroduce nel Multiverso DC altri personaggi appartenenti a terre parallele. Sulla Crisis on Multiple Earths dei nn. Il personaggio di Libra torna alla ribalta grazie a Grant Morrison durante l'epocale Crisi finale , pubblicata nel [10]. Tra il e il sulla serie Justice League of America si alternano diversi scrittori quali: Dennis O'Neil che torna per un solo albo, il n.

Questo triennio risulta essere caotico e discontinuo non solo nella qualità e coerenza delle storie ma anche nel formato dell'albo e prezzo di copertina [11]. Anche su questo titolo, come in molti altri dell'editore si avvertono le premesse che porteranno alla Implosione DC anche se la serie non viene cancellata ma riesce a mantenere il suo corso tra il e il Bates realizza anche i nn. Maggin realizza i nn. Hawkgirl si unirà alla Justice League sul n. Esisteva infatti una regola che prevedeva di non poter arruolare due supereroi con gli stessi poteri in questo caso i due rappresentanti del pianeta Thanagar [11].

Per le doti mostrate in battaglia viene comunque accettata e rimarrà membro fino al [11]. Gerry Conway realizza un trittico di storie nn. Di questo periodo quello che firma il run più longevo è Steve Englehart, autore di 10 numeri nn. Il suo contributo riesce a porre basi per importanti sviluppi futuri nell'Universo DC [11]. Nei nn. Negli ultimi due albi di Englehart il gruppo affronta la minaccia di The Key nn.

Gli unici due albi della Justice League of America vol. Insieme devono sconfiggere la minaccia di Mordru [11]. Il coautore dell'albo Paul Levitz si confermerà essere lo scrittore più celebrato per le storie della Legione ed è destinato a diventare presidente della DC Comics tra il e il [11]. A partire dal n. Rimane come autore unico della serie fino al n. Si trattano di anni difficili per la serie e in generale per la DC Comics che fatica a riprendere il terreno perso nei confronti della rivale Marvel e alla eccessiva confusione nella continuity del suo universo narrativo.

L'anno più difficile è proprio il , caratterizzato dalla chiusura di molti titoli e da una drastica riduzione del numero di pagine per albo. Si passa dalle 34 del n. Con la scelta di Conway si cerca di dare almeno continuità alle storie, cercando di creare trame di più ampio respiro e rinnovare parzialmente i ranghi del gruppo [12]. Infatti a partire dal n. Durante una storia in tre parti contro la Secret Society of Super-Villains, Zatanna cancella la memoria dei supercriminali che avevano appreso le identità segrete dei membri della Justice League [12].

Il fatto viene poi ripreso negli anni duemila in Crisi d'identità per narrare una delle storie più importanti nella continuty del gruppo [12]. In seguito alla chiusura di numerose serie durante la DC Implosion , alcuni nuovi supereroi quali Black Lightning e Firestorm rimangono sena titolo e quindi si vedono disponibili per la Justice League [12]. Il primo viene proposto da Green Arrow in parte per la sua origine afro-americana ma sorprendentemente Black Lightning declina, il secondo viene invece proposto da Superman e, nonostante l'opposizione di Green Arrow, viene accolto n.

Cominciano a crearsi dei dissapori tra Oliver Queen e il resto del team che portano ad una uscita dal gruppo dell'arciere nel n. La decisione definitiva è presa in seguito al ferimento di Black Canary con cui ha una relazione [12]. Nel team-up del si assiste allo scontro con lo Spirit King , dopo che su Adventure Comics n. Terrific si riunisce con la Justice Society in quello che risulta essere un primo abbozzo di crossover tra le due serie [12]. Nel i due supergruppi affrontano Darkseid e diversi personaggi creati nella prima metà degli anni settanta da Jack Kirby per la saga del Quarto Mondo. L'artista muore di attacco cardiaco l'uno marzo dopo aver completato il n.

Il suo run sulla serie conta la realizzazione di numeri record storico per le serie della Justice League ed era cominciato nel con i disegni per gli ultimi due albi di Gardner Fox [12]. Gli albi da lui disegnati sono: In seguito alla scomparsa di Dillin, la DC decide di chiamare un disegnatore già acclamato e di valore quale George Pérez.

Divenuto famoso alla Marvel per un ciclo di storie dei Vendicatori , la DC lo mette sotto contratto per realizzare due serie regolari: Il suo primo lavoro sono gli schizzi preparatori per i nn. In contemporanea all'uscita del n. Inevitabilmente il nuovo disegnatore non riesce a dare continuità al suo lavoro su Justice League of America e, tra il n. Difatti la maggior parte degli albi realizzati dall'artista vedono il suo contributo solo negli schizzi e impostazione delle tavole sono i nn. Successivamente rimane come disegnatore delle copertine fino al n. Nonostante questo il periodo Conway-Perez rimane uno dei più apprezzati dai lettori e nella storia della Justice League Perez è considerato uno degli artisti migliori del periodo Bronze Age [14].

Contribuisce poi a dare un'origine definitiva a Red Tornado nei nn. Questa ennesima Crisis è considerata una delle migilori mai concepite [14]. Rimane memorabile anche la storia da lui disegnata nel n. Gli artisti che hanno contribuito alla realizzazione degli albi tra il n. Dopo Perez viene scelto come disegnatore regolare Don Heck, che rimane dal n.

Questi ultimi tre albi contengono una storia originariamente realizzata per l'albo formato tabloid All-New Collector's Edition , poi mai pubblicato in quanto cancellato per le conseguenze della implosione DC del [17]. Si tratta quindi di un flashback che vede la Justice League di quel periodo combattere contro degli alieni con l'aiuto di Phantom Stranger [17]. Per quanto riguarda il run di albi disegnati da Don Heck, non ricevono una buona accoglienza da parte dei lettori e lamentano l'abbandono di Perez che aveva invece risollevato le vendite ormai in calo da un decennio [17].

Coinvolge gli albi Justice League of America nn. Gli ultimi tre albi disegnati da Heck nn. Con il n. Supera di uno il run di Gardner Fox composto da 65 albi ma questi detiene ancora il record se si considerano le prime tre storie del team pubblicata nel su The Brave and the Bold per un totale di 68 albi consecutivi da regular writer [7]. In ogni caso Gerry Conway aveva già scritto alcuni albi prima del e ne realizzerà ancora fino al [7]. Il suo primo albo era stato il n.

Rimane quindi lui l'autore più prolifico di sempre della Justice League e ne segna profondamente il periodo Bronze Age [7]. Il nuovo disegnatore è Chuck Putton a partire dal n. I cambiamenti nella formazione sono quindi stati minimi nel corso dell'ultimo decennio. Batman manca in quanto ha lasciato la Justice League per formare gli Outsiders che debuttano sulla serie Batman and the Outsiders dello stesso mese. Tra il e il si succedono sulla serie diversi autori quali Cary Burkett, Roy Thomas, Kurt Busiek , Joey Cavalieri e lo stesso Conway ma senza particolare successo [7].

A livello redazionale si cerca quindi di risollevare le vendite ridando a quest'ultimo la chance di rilanciare il gruppo dando alla serie una nuova direzione [7]. Questa storia viene raccontata nei nn. Busiek e disegnati da Alan Kupperberg. I marziani prendono quindi il sopravvento, distruggendo il satellite della League e per poco non conquistano la Terra [7]. La Justice League ha vinto ancora ma Aquaman decide di sciogliere il gruppo e rifondarlo su diversi presupposti [7].

Il mancato supporto di eroi come Superman e Flash lo dissuade ad arruolare solo membri che sono pronti a dedicare tutto il loro tempo al supergruppo [7]. Questo è il pretesto per rivoluzionare le storie della Justice League , cambiando radicalmente la formazione del team e cercando di ringiovanire i ranghi nel tentativo di imitare il successo di vendite di gruppi con protagonisti teenager anche se non solo quali New Teen Titans , Legion of Super Heroes e le testate degli X-Men della rivale Marvel Comics [7].

La rivoluzione comincia in Justice League of America Annual n. Il leader rimane Aquaman in una versione più cupa e decisionista del personaggio conosciuto nella Silver Age , Martian Manhunter torna nel team lasciato nel n. Questi sono Vixen, Steel e Vibe aggiunti al gruppo durante l'annual del ai quali segue Gypsy che diventa membro ufficiale durante lo story-arc Rebirth nei nn. La nuova base segreta è uno stabilimento abbandonato nella città di Detroit e che prende il nome The Bunker [7].

Questa nuova sede viene scelta per cercare di dare un tono più "urbano" alle storie, ridimensionando il raggio d'azione del gruppo che ora non ha più un satellite come base-osservatorio ma si ritrova in una fabbrica con inesperti e nuovi personaggi come membri solo Vixen ha già un passato editoriale [7]. Non sorprende che questo tipo di rilancio non funziona e porta alla disaffezione dei lettori che non apprezzano i cambiamenti apportati [20]. Dumbo — Recensione del nuovo film Disney targato Tim Burton. Captive State — Recensione del nuovo film di Rupert Wyatt.

Hanna — Recensione della nuova serie Amazon Prime Video. My Hero Academia The Movie: Two Heroes — Recensione. Game Legends Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Roma, n. Accedi al tuo account. Password Dimenticata? Riempi il form per registrarti. Tutti i campi sono richiesti Log In. World Seeker 2 giorni fa. Un classico italiano in scena a New York 3 giorni fa. I bambini nel cinema horror 3 giorni fa.

Lega Nerd è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati. Seguici sui nostri social: Qualche informazione utile su Lega Nerd:

Ecco il logo di Justice League in versione metallizzata ed i loghi dei protagonisti del film

Justice League – Set di bicchierini – Logo Batman – Superman – Green Lantern – Flash – Confezione regalo; Alta qualità e pulita qualità di stampa elaborati | 4. Justice League of America, (o semplicemente Justice League o JLA, talvolta tradotta con Lega .. Il primo albo della Justice League of America pubblicato con il nuovo logo DC è il n. (con data di copertina febbraio ma distribuito verso. Nuove informazioni dalle prossime fatiche di Zack Snyder per il film della Justice League: rivelato il logo, sinossi e Batmobile direttamente dal. Acquista Justice League Logo da Affidabili fornitori Justice League Logo Cinesi. Trova Qualità Justice League Logo Abbigliamento e Accessori, T-shirt, Gioielli e . Il team di eroi DC Comics si unirà per la prima volta sul grande schermo. Mentre, precedentemente, ogni singolo film manteneva un logo. Justice League - Maglietta con Logo di Batman - Uomo · EUR 17,20 Justice League Aquaman Mens T-Shirt con Logo DC Comics Elbenwald Nero di Cotone. Dopo mesi di rumor, smentite e conferme, ecco sbarcare finalmente online il primo logo e la sinossi ufficiale dell'atteso Justice League.

Toplists