Home > Tassa slot machine 2015

Tassa slot machine 2015

Tassa slot machine 2015

I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano. Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano. Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito.

È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito in particolare punti 3 e 5: I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list vedere il punto 3 della nostra policy. Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione. Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

Concessionari e gestori non pagano la tassa. Cronaca Nera. Africa Express. Nelle ultime settimane, dunque, la storia del regalo alle slot è tornata alla ribalta, come argomento da aggiungere alla lista delle nefandezze dei tre governi a guida PD che si sono succeduti nell'arco di questa legislatura. Le slot machine invadono i bar e sostituiscono o dovrebbero farlo i vecchi videopoker. La normativa prevede che le macchine siano collegate in rete con la SoGei, la società pubblica che avrebbe dovuto garantire la regolarità della taratura degli apparecchi che, sempre in teoria, dovrebbero restituire un numero di vincite predeterminato ai giocatori.

A mettere in rete gli apparecchi avrebbero dovuto pensarci i concessionari, dieci soggetti privati selezionati dai Monopoli, pena una sanzione per ogni ora di mancato collegamento. I concessionari, essenzialmente, se ne fregano. Migliaia di macchinette non sono collegate alla rete e non vengono messe a norma neanche dopo i primi solleciti dei Monopoli. Le società, per il biennio — , pagheranno le tasse con una cifra forfettaria, quella prevista nel caso di mancato collegamento per cause di forza maggiore, senza che nei loro confronti venga erogata alcuna multa.

È la Corte dei Conti che, raccogliendo una serie di segnalazioni, dà alla Guardia di Finanza il compito di fare luce sulla vicenda del mancato collegamento delle slot. Una peraltro necessariamente parziale verifica consente alla Gdf di individuare migliaia di macchinette non collegate, lasciando intendere che il danno erariale possa essere elevatissimo. Il mancato controllo sulle slot è, in effetti, un problema enorme, come avrà modo di spiegare il generale Umberto Rapetto , a capo del nucleo speciale della Gdf: In sostanza, per un periodo piuttosto ampio di tempo, decine di migliaia di slot sono state del tutto fuori controllo, non solo per quel che riguarda la quantificazione degli introiti tassabili, ma anche per la restituzione delle vincite ai giocatori.

Da dove viene la cifra di 98 miliardi di euro? In pratica, la cifra finale viene fuori non attraverso calcoli su un ipotetico volume delle giocate, né applicando sanzioni che ipotizzano un abbassamento delle quote di vincita o altre operazioni di manomissione delle slot, ma semplicemente applicando le penali previste da un contratto sottoscritto sia dallo Stato che dai concessionari. Filippine, accelerazione del processo legislativo per introdurre tassazione a carico dei…. Gara Superenalotto, Adm pubblica elenco candidati: Lottomatica, Sisal e Italian Gntn…. Ricorso proroga concessioni del Bingo: TAR rimette la questione alla Corte….

Home Apparecchi Intrattenimento Slot. Tassa mln, la sentenza della Corte Costituzionale. Atti decisi: Ritenuto in fatto 1. Considerato in diritto 1. Sussiste quindi la rilevanza delle sollevate questioni di legittimità costituzionale. Il Direttore della Cancelleria F. Commenta su Facebook. Il Consiglio di Amministrazione di Sogei S.

Andrea Quacivi, il Bilancio d'esercizio chiuso al 31 dicembre , confermando il trend positivo Agrigento, chiusa attività di raccolta abusiva di scommesse 28 Marzo Il Comune di Bologna ha quasi completato la mappa che incrocia la presenza di locali dotati di slot machine e sale giochi con i cosiddetti luoghi sensibili, come scuole Stavolta il concorso con premi extra è

Meno slot machine nei bar E la “tassa sulla fortuna” sale all'8% - Italia a Tavola

Quella dei 98 miliardi di euro "regalati" ai signori delle slot machine è Le società, per il biennio – , pagheranno le tasse con una. Dopo innumerevoli tentativi l'esecutivo, con la legge di stabilità , inserisce una tassa di euro per apparecchio videopoker (il nome. La legge di stabilità del aveva introdotto una contestata tassa a .. di riuscire a farsi pagare le tasse dai gestori delle slot machines allora. di cambiamenti, entro il le slot machine nei locali saranno ridotte di un terzo, la “tassa sulla fortuna” salirà all'8% Pubblicato il 16 febbraio | . Oltre a predisporre la strada per le 'future' slot machine con portare un introito annuo nel triennio pari a mezzo miliardo di euro. Slot. Tassa mln, la sentenza della Corte Costituzionale 1, comma , della legge 23 dicembre , n. a seguito della sua incorporazione, della Snaitech spa, della Intralot Gaming Machines spa, della NTS Network. Slot machine, concessionari e gestori non pagano la tassa: buco da in scadenza alla fine di ottobre – prevista dalla legge di Stabilità

Toplists